Archivi autore: reteblu

Twin Peaks!

Twin Peaks!

di Arnaldo Casali David Lynch oggi compie 75 anni. E proprio in questi giorni, trent’anni fa esatti, debuttava in Italia Twin Peaks, l’opera che – secondo molti – ha diviso in due la storia della televisione. Avevo sedici anni e non … Continua a leggere

Pubblicato in cinema | Lascia un commento
#IOAPRO1501, il nostro assalto al Campidoglio

#IOAPRO1501, il nostro assalto al Campidoglio

                  di Arnaldo Casali   Solo io vedo nel movimento #IOAPRO1501 una certa assonanza con l’assalto del Campidoglio? E voi, voi che avete capito tutto, voi che sapete sempre fare due più due, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento
Esegesi del giornalismo retorico

Esegesi del giornalismo retorico

di Arnaldo Casali “Si chiamava Adriano Urso. Aveva un talento, suonare il piano, e un sogno: vivere del suo talento. La pandemia è passata sopra a quel mondo e ha calpestato il sipario. Allora si è visto di che pasta … Continua a leggere

Pubblicato in editoriali | Lascia un commento
Perché Lundini è un genio (e Littizzetto non fa ridere)

Perché Lundini è un genio (e Littizzetto non fa ridere)

di Arnaldo Casali  La base della comicità, come è noto, è il sentimento del contrario. Quando assistiamo a una dissonanza, a qualcosa di “strano”, di contrario alla logica o alla normalità, reagiamo con una forma di disagio inconscio che si … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni | Commenti disabilitati su Perché Lundini è un genio (e Littizzetto non fa ridere)
Il caso Paolo Rossi era un ragazzo come noi

Il caso Paolo Rossi era un ragazzo come noi

di Arnaldo Casali “Paolo Rossi era un ragazzo come noi”.  La frase più ripetuta sui social, all’indomani della morte di uno dei più grandi calciatori italiani – capocannoniere ai leggendari mondiali del 1982 – è tratta dalla canzone Giulio Cesare di Antonello … Continua a leggere

Pubblicato in editoriali | Commenti disabilitati su Il caso Paolo Rossi era un ragazzo come noi
Se c'è una guerra giusta

Se c’è una guerra giusta

di Lidia Menapace Francamente non pensavo di avere “Pace e giustizia” nelle mie mani, come recita il ttiolo del convegno organizzato a Terni da Pax Christi e l’associazione “Sulla Strada”. Nelle mani pensavo di avere solo il mestolo, l’ago per … Continua a leggere

Pubblicato in editoriali | Commenti disabilitati su Se c’è una guerra giusta
Maradona ucciso da una parata

Maradona ucciso da una parata

di Arnaldo Casali Secondo l’Ansa Maradona è morto per una “parata cardiorespiratoria”. Un lapsus comprensibile, visto che “parada” in spagnolo significa arresto, al momento, l’unica fonte dei giornali italiani è il quotidiano argentino El Clarin, e considerata anche  l’Ansia con … Continua a leggere

Pubblicato in editoriali | Commenti disabilitati su Maradona ucciso da una parata
L'ABC della Quarantena di Eleonora Pellegrini - N

L’ABC della Quarantena di Eleonora Pellegrini – N

Nefasta novella necessaria: “Nascondetevi! Notate naso! Non nebulizzate nocive nanoparticelle”. Nolenti, neghittosi, nutriti, noiosamente nicchiamo nei nostri nidi. Nativi nerd, nonché novelli Noè, navigano net. Nosocomi naufragano; nonni necessitano necrologi. Negazionisti, noncuranti, negligenti nuocciono. Narreremo nipoti.

Pubblicato in tautogrammi | Commenti disabilitati su L’ABC della Quarantena di Eleonora Pellegrini – N
L'Abc della Quarantena di Eleonora Pellegrini - M

L’Abc della Quarantena di Eleonora Pellegrini – M

Microscopico microbo, mortifero, molesta mondo moltiplicando milioni malati, migliaia morti. Mass media monomaniacali, masturbandosi, martellano. Megaministro, magheggiando, mostra macchinosa manovra: «Misure modello: misurate metri, mettete mascherine monouso, mondate meticolosamente mani, muratevi! Motivate movimenti, multe: meglio male minore. Mollate movida, matrimoni, … Continua a leggere

Pubblicato in tautogrammi | Commenti disabilitati su L’Abc della Quarantena di Eleonora Pellegrini – M
Bonus mobilità, ovvero la strategia della porchetta burocratica

Bonus mobilità, ovvero la strategia della porchetta burocratica

di Arnaldo Casali I politici dell’opposizione, essendo tanto cialtroni quanto quelli che stanno al governo, polemizzano sull’opportunità del bonus mobilità e cavalcano l’onda dell’odio verso il monopattino, la bici elettrica e tutti i mezzi di trasporto che non inquinano e … Continua a leggere

Pubblicato in editoriali, politica | Commenti disabilitati su Bonus mobilità, ovvero la strategia della porchetta burocratica